Aiutaci ad affrontare le spese legali

Siamo stati condannati a divieto di dimora a Bologna: dovremo lasciare la città dove attualmente abitiamo e studiamo.

Ieri avevamo bloccato la tangenziale di Bologna per protestare contro la costruzione del passante, un'opera inutile che porrà tonnellate di asfalto e cemento rendendo l'Emilia Romagna ancor più vulnerabile ad alluvioni come quella che l'ha devastata sei mesi fa. 

Questa sentenza stravolge le nostre vite. 

Forse penserai che così ci roviniamo il futuro. Sbaglieresti: il nostro futuro è rovinato comunque. Però, agendo nella resistenza civile possiamo denunciare questa enorme ingiustizia, possiamo difendere con tutte le nostre forze la dignità umana e possiamo rimanere leali verso i nostri valori e verso la comunità che amiamo. 

Siamo persone comuni.

Silvia, 28 anni, è una ricercatrice in filologia.

Mida, 24 anni, è studentessa e capo scout.

Ettore, 23 anni, è studente all'Accademia delle Belle Arti di Bologna.

Non lasciare che ci reprimano nel silenzio! Aiutaci concretamente ad affrontare le conseguenze legali donando ora.

Grazie davvero.

Puoi donare anche tramite PayPal cliccando questo LINK

Aiutali affinché possano continuare a lottare!

Importo

Metodo di pagamento

Nome

Cognome

Telefono

Email

Accetto che i miei dati personali siano trattati secondo i termini e le condizioni della Privacy Policy di Ultima Generazione

Metodo di pagamento

Informazioni carta